CATANIA: PRIMA DI TUTTO RISPETTO…

L’ultimo documento delle scriventi R.S.A. datato 08/11/2018 segnalava il clima tutt’altro che salubre che si respira nella Sede di Catania in ristrutturazione e chiedeva all’Azienda un attento controllo degli accordi intercorsi con la ditta assegnataria dei lavori.

Ciò nonostante, polveri bianche, scarse condizioni igieniche e rumorosi macchinari continuano a rendere problematiche le condizioni lavorative, in dispregio di colleghi e clienti.

In considerazione del fatto che i lavori non saranno completati a breve, chiediamo, pertanto, un forte e deciso intervento delle funzioni aziendali preposte… a dimostrazione del rispetto che i lavoratori esigono e meritano.

Scarica il Comunicato Ufficiale

Social: