BARI: E COME SE NON… STAMPASSE!

Come se non bastassero le pressioni su ciò che è stato fatto e su quello da fare giornalmente o settimanalmente (l’azienda la chiama pianificazione, noi continuiamo a vedere solo comportamenti non rispettosi dei protocolli firmati), le pressioni dei clienti sempre più esasperati, le pressioni nevrotiche causate dalle procedure informatiche di cui ormai ci meravigliamo quando va tutto liscio, l’ultima novità è che le stampanti NON STAMPANO.

Che anche la robotica e le sue pedine si stiano adeguando al Change Management?!?
Quello che resta inaccettabile è che, di fronte a difficoltà oggettive dovute a stampe non
prodotte con conseguenti disservizi alla clientela e rischi operativi per contratti non stampati con l’inevitabile stringa rossa in CFLOW, le varie direzioni procedano come se non fosse un problema anche loro.

E allora assistiamo a colleghi smarriti che si spostano da una postazione all’altra o chiedono ad altri colleghi, che magari hanno già avuto la fortuna di aver risolto il problema dopo l’apertura di un ticket di terzo livello!!!, di poter stampare quel contratto tanto agognato.

Menzione a parte meritano gli innovativi notebook hybrid in dotazione ai gestori small business, che non certo brillano per le loro prestazioni, con i quali ad oggi ci sono enormi
difficoltà per realizzare uno dei progetti cardine della digitalizzazione ossia la firma grafometrica.

Confidiamo che la direzione IT riesca a risolvere in tempi brevi questo ennesimo incidente
informatico e nel frattempo preghiamo nella speranza di avere anche oggi la nostra stampa quotidiana.

Scarica il Comunicato Ufficiale