CRSC Aldobrandeschi: Il Sindacato vuole parlarne con te

Lo abbiamo già denunciato: il clima all’interno dei CRSC si fa sempre più difficile!
Crescita professionale quasi del tutto assente, continue pressioni commerciali, controlli personali sempre più invasivi:
non è questo l’ambiente lavorativo che vogliamo per i colleghi!

In questi anni, abbiamo cercato costantemente di migliorare il contesto e l’atmosfera all’interno dei 4 CRSC in Italia, attraverso la stesura di un protocollo condiviso a tutti i livelli e nelle sedi preposte, che affrontasse alcuni dei temi più delicati che impattano i lavoratori: ma la timida messa in pratica aziendale del protocollo non sta centrando lo scopo atteso dal Sindacato, né i risultati attesi dai colleghi!

Vogliamo che tutti i lavoratori vivano una condizione personale e professionale serena, senza subire costanti pressioni che impattano negativamente sulla propria salute (e anche sulla produttività)!

Vogliamo che tutti i lavoratori abbiano la possibilità di dimostrare il proprio valore e di poter crescere in azienda, sia dentro che fuori il CRSC!

Vogliamo che i lavoratori non siano continuamente monitorati: le persone, per poter esprimersi al meglio, hanno bisogno di motivazione e di fiducia, non di un una continua sorveglianza!

Il sindacato vuole parlarne con tutti voi: insieme daremo un segnale e discuteremo della miglior strategia da mettere in campo per rendere il CRSC un posto come tutti gli altri, dove ogni lavoratore si senta parte della Banca e possa coltivare le proprie legittime aspirazioni.

ti aspettiamo Mercoledì 8 Gennaio in assemblea!

Scarica il Comunicato Ufficiale