La Precarietà nell’Era della Digitalizzazione

Dalla tradizionale precarietà di origine “normativa” – determinata dall’introduzione di varie forme di rapporto di lavoro atipico e dall’indebolimento delle tutele quali il diritto al reintegro in caso di licenziamento illegittimo (con riforma dell’art. 18, contratto a tutele crescenti e jobs act), il controllo a distanza, il demansionamento – alle nuove forme di precarietà derivanti dal progresso tecnologico e dalla trasformazione digitale: di questo discuteremo nel convegno “La precarietà nell’era della digitalizzazione” del prossimo 23 gennaio a Riccione, organizzato da UNISIN BNL.

Tra rischio di esuberi e nascita di nuove figure professionali, discuteremo su quali sono i rischi e quali saranno le soluzioni per governare un processo di profondo cambiamento nel mondo del lavoro.

Il convegno vedrà la partecipazione del Segretario Generale di UNISIN/Confsal Emilio Contrasto ed il contributo tecnico dell’avvocato Raffaello Misasi.
Interverranno il Segretario Nazionale Joseph Fremder, il Segretario Responsabile di UNISIN BNL Tommaso Vigliotti e l’On. Cesare Damiano, già Ministro del Lavoro e Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati.
Modererà i lavori Savino Balzano, sindacalista e autore di “Pretendi il lavoro!” (GOG Edizioni).
A margine del convegno, Piero Carcano, fondatore dei Cantosociale e sindacalista, dialogherà con Savino Balzano in merito al suo libro.