DIREZIONE GENERALE: CHIUSI PER MOTIVI TECNICI

LA COMUNICAZIONE COSI’ NON VA

Ieri un addetto al servizio bar di Orizzonte Europa, assente dal 14/10, ha comunicato la propria positività al COVID-19.
Immediatamente il personale della società è stato allontanato e il bar chiuso per “motivi tecnici”.
Nella stessa giornata è stato un susseguirsi di richieste da parte dei lavoratori e filtravano indiscrezioni che confermavano la notizia.
Le Organizzazioni Sindacali hanno immediatamente fatto degli interventi per chiedere aggiornamenti anche attraverso gli RLS riuniti in call con la banca senza avere delle risposte.
Solo alle 17:30, attraverso una telefonata, è stato confermato il caso e successivamente pubblicata su Echonet l’informativa.

COSI’ NON VA!!!

Comprendiamo che un evento, peraltro prevedibile, avrebbe creato confusione e timori ma i lavoratori di Orizzonte Europa non sono una scolaresca indisciplinata che va educata.
Avremmo preferito un immediato coinvolgimento per gestire al meglio l’inevitabile clima di ansie e timori figli anche di mancata informazione.
Le Organizzazioni Sindacali hanno da tempo lamentato un difetto di comunicazione che, anche in questo caso, ci vede ai margini di un processo gestito in proprio dall’Azienda. L’informativa ai colleghi passa solo ed esclusivamente da Echonet senza coinvolgere i lavoratori e i loro rappresentati.
Cogliamo l’occasione per augurare al collega un rapido ritorno alla normalità cosi come a tutti i lavoratori della ristorazione aziendale già vittime di una situazione occupazionale precaria.