COMUNICAZIONE URGENTE: PERMESSI SU BASE ORARIA IN SMART WORKING

Carissime/i,

come sapete in data 21/07/2020 le OO.SS. di BNL e l’azienda hanno sottoscritto un accordo in tema di flexible working.

Tale accordo, fra le altre cose, prevedeva che i colleghi potessero usufruire di permessi su base oraria anche durante le giornate di flexible working.

L’azienda si era riservata un certo tempo non meglio definito per sviluppare le necessarie implementazioni informatiche per aggiornare SAP. Si era da subito pattuito che in assenza dei necessari interventi informatici, i colleghi interessati avrebbero potuto comunque accedere ai permessi su base oraria nelle giornate di flexible working.

Nell’incontro odierno con Relazioni Industriali, a seguito di numerose segnalazioni pervenuteci da parte dei colleghi impossibilitati ad usufruire dei permessi, abbiamo denunciato in prima battuta i ritardi nello sviluppo del software e poi la mancata correttezza da parte di alcuni  responsabili che impediscono ai loro collaboratori di accedere ai permessi orari durante le giornate di flexible working.

L’azienda ci ha garantito la piena fruibilità dei permessi orari in flexi, che in attesa delle implementazione informatiche saranno comunicati dal lavoratore al proprio responsabile mezzo e-mail. Inoltre, la Banca si è impegnata ad allineare tutti i manager aziendali e ci ha chiesto di segnalare eventuali situazioni critiche: vi preghiamo pertanto di inoltrarci eventuali comportamenti difformi per un pronto intervento e risoluzione del caso.

Un caro saluto a tutti.

La Segreteria di Gruppo UNISIN BNL