LA SASSATA WEB: CARO E.S. TI SCRIVO – N.33

CARO E.S. TI SCRIVO

L’ANNO VECCHIO È FINITO ORMAI MA QUALCOSA ANCORA QUI NON VA…

di Stella Di Stefano


Ciao E.S., ti scrivo per dirti che sebbene sia trascorso del tempo da quando sei stato licenziato, i Clienti dell’Agenzia 6 chiedono ancora di te.

Non se ne fanno proprio una ragione, caro E.S., del fatto che tu non sia più li.

Anche i colleghi della tua agenzia 6, e non solo, quando sono in difficoltà dicono: ”bè, ma chiediamo ad E.!”.

Ma tu non sei più lì.

Chissà se chi ha deciso il tuo licenziamento, magari lavorando in smart working, si è preso il disturbo di conoscere la Persona che sei e i 40 anni di vita che hai dato a questa azienda, chissà da quanto tempo non mette piede in un’Agenzia della BNL, chissà se ha idea di cosa voglia dire e quanto sia difficile lavorare in Rete nella nostra Banca.

I dubbi restano, ma ho una certezza caro E.S.: la meravigliosa solidarietà dei colleghi nei tuoi confronti continua!

Sai E.S., abbiamo ricevuto, come Sindacato, decine e decine di mail di supporto e vicinanza nei tuoi confronti, non solo da parte di chi ha avuto la fortuna di percorrere un pezzo del proprio cammino lavorativo con te, ma anche da parte di chi non ti ha conosciuto, perché quello che ti è accaduto ha colpito tutti!

I colleghi sono sconvolti, delusi ed arrabbiati, ripetono che è come se fossero stati licenziati anche loro.

E allora, caro E., forza e coraggio!

Non sei e non sarai mai lasciato solo!

Caro E.S., l’anno che sta arrivando tra un anno passerà se BNL tornasse sui suoi passi sarebbe una gran bella novità!