AST: LA TELEVENDITA CONTINUA…..

Si è concluso in data odierna l’incontro sindacale sul Fondo di solidarietà nel quale le organizzazioni sindacali hanno chiesto unitariamente di non concentrarsi solo sugli esoda , ma anche sui lavoratori che rimarranno in AST. Dopo aver firmato l’accordo, l’azienda, pur di raggiungere il numero desiderato di adesioni al fondo, ha iniziato ad avanzare varie previsioni garantendo in modo unilaterale l’aumento dell’assegno di esodo all’80% dello s pendio ne o a favore di chi non raggiunge tale valore. Cer del fa o che l’azienda non riteneva necessaria la nostra firma per garan re a tu tale beneficio, abbiamo colto l’occasione per chiedere di an cipare da se embre a gennaio 2024 l’erogazione del Ticket Restaurant in smart working (aumentato a 8 euro) a tu i dipenden di AST, ricevendo una chiusura da parte dell’azienda. Prendiamo quindi a o che, mentre l’accordo sul fondo può essere rivalutato da AST con offerte fantasmagoriche dell’ul ma ora, fa e unicamente per raggiungere gli obie vi aziendali, l’altro accordo su VAP e TKT risulta blindato pur avendo, paradossalmente, come unico interesse LE PERSONE.

Risulta ancora più evidente che l’unico scopo che si è posto l’azienda è quello di RIDURRE IL NUMERO DELLE CAUSE PRIMA DELLE SENTENZE!

ORMAI QUESTO GIOCHINO E’ CHIARO!

Non facciamoci abbindolare da offerte dell’ul ma ora, prive di sostanza, o da GARANZIE occupazionali e di mantenimento del CCNL del credito che sono del tu o OPINABILI! Non possiamo che concludere con lo stesso invito fa o nell’ul mo comunicato NON FIDATEVI, GUARDATEVI LE SPALLE perché la vostra vita professionale, il vostro futuro lavora vo valgono più di quel che vi stanno offrendo. Teniamolo presente in vista della prossima COMEDY SHOW di “Costruiamo Insieme” che andrà in onda a re unificate il 24 gennaio!!!! Cara Direzione Risorse Umane HR…… la gente non ce la fa più…..

Assago, 22 gennaio 2024

RR.SS.AA. A.S.T. FABI – FIRST CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN

Scarica il comunicato