LA SASSATA WEB 148 – MA QUANTE VOLTE VE LO DOBBIAMO RIPETERE???

di Stella Di Stefano e Veronica Tei

Da anni assistiamo alla narrazione aziendale che indica il benessere delle Lavoratrici e dei Lavoratori come punto focale delle scelte organizzative aziendali.

Peccato che tale edulcorata narrazione si scontri quotidianamente con la dura realtà che vivono i Lavoratori di Uffici e Filiali; realtà fatta di carichi di lavoro sempre in costante aumento, di pressioni per la produzione nelle Filiali e per avere lo stock a zero negli Uffici, riduzione di organici a fronte delle riportafogliazioni di inizio anno con contestuale incremento del budget sono solo alcuni esempi.

Diciamo che dovrebbe essere chiaro a tutti che a parità di lavoro con contestuale riduzione di organico ovviamente il carico di lavoro aumenta!! CHI L’AVREBBE DETTO EH??

La decisione (tutta aziendale) di chiudere decine di Filiali ed eliminare il servizio di cassa in altre provoca, non solo la desertificazione del Territorio eliminando servizi pubblici fondamentali per l’utenza, ma anche la concentrazione delle attività sulle Filiali rimaste con il conseguente ed inevitabile incremento dell’utenza a cui non è corrisposto l’incremento degli organici.

A questo bel quadretto si aggiunge il continuo invio di mail (in stile “mitraglietta”) ai Gestori della Rete con annesse “tabelline” di comparazione con i dati tutta l’Area su PRODOTTI FOCUS piuttosto che APPUNTAMENTI IN AGENDA; SI TRATTA DI UNA METODOLOGIA DIFFUSA IN TUTTE LE AREE E NON SI PUÒ QUINDI PENSARE CHE SIA LEGATA AD INIZIATIVE PERSONALI DEI DIRETTORI DI AREA.

Si tratta piuttosto di un metodo AZIENDALE consolidato a cui immaginiamo sia anche difficile sottrarsi, ma che è in contrasto in modo evidente con i proclami aziendali circa “la cura ed il benessere delle Lavoratrici e dei Lavoratori” che di certo non hanno bisogno di continue sollecitazioni visti i carichi di lavoro ai cui fanno fronte quotidianamente con abnegazione e senso di responsabilità.

Chissà se i nostri TOP MANEXCEL hanno avuto modo, tra un file excel e l’altro ovviamente, di leggere la recente intervista di GERALDINE CONTI (Chief of People and Engagement BNL ) sul SOLE24ORE (riportata poi anche sul nostro portale ECHONET) nella quale, tra le altre cose, la TOP MANAGER fa riferimento a comportamenti e allo stile di leadership “che oggi è molto diverso dal passato, più improntato all’ascolto e meno sul comando e controllo”.

Qualcosa ci sfugge!

Urge formazione adeguata a tutti i TOP MANEXCEL per allinearsi alla visione aziendale oltre che un bel abbonamento omaggio al SOLE24 ORE visto che non “bazzicano” su ECHONET.

Concludiamo con il solito mantra ovvero il contenuto del Protocollo BNL sulle Politiche Commerciali che al punto 7 recita:… l’orientamento alla vendita e le indicazioni commerciali dovranno essere operati con modalità che evitino l’eccessiva frequenza e inutili ripetizioni”.

Ora, a fronte di quanto indicato nel protocollo, come si possono giustificare gli invii ripetuti durante il giorno a Gestori e Direttori di mail contenenti, ad esempio, il collocato AVA FOCUS E IL RELATIVO PLAFOND ASSEGNATO (con relativo scostamento) come se il plafond cambiasse durante il giorno??

Ovviamente con i dati di tutta l’AREA!!!!!

Ma noi vogliamo essere ottimisti… chissà se a furia di ripetere le cose…. prima o poi …. anche i nostri MANEXCEL ce la faranno ad allinearsi alla normativa aziendale nonché al protocollo sulle politiche commerciali!!

Solo con una ripetizione costante riuscirete a creare il cambiamento.

(Donald L. Dewar)