LA VERA INCLUSIONE SIAMO NOI!

Si sono svolte in data 19/12/2022 le due Assemblee Nazionali Unitarie AST che hanno registrato una percentuale di adesione e partecipazione oltre ogni più rosea previsione, 320 persone collegate su un bacino di circa 512!
Questo dato dimostra in primis che avevamo ragione nel ritenere che tra i lavoratori c’è’ un grande bisogno di vicinanza e di informazioni, in particolare sui grandi temi come Previbank e Cassa Sanitaria. Oltre al lavoro già svolto, c’era anche la necessità di comunicare a tutti l’enorme lavoro che ci attende con i macro argomenti che occuperanno la discussione sindacale nel prossimo anno. In definitiva, c’era per tutti un evidente bisogno di un momento di socializzazione di questo tipo, che abbracciasse tutta AST, per far sentire meno soli soprattutto quei lavoratori che lavorano lontano dalle grandi sedi ACN.
In poche parole, c’era bisogno di INCLUSIONE, quella vera, non quella usata solo come slogan!
Queste due Assemblee, che tra l’altro non erano dovute, sono state fortemente volute dalla compattezza del Tavolo Sindacale e poi accordate dall’Azienda.
Nelle due Assemblee sono state votate all’unanimità due mozioni che riportiamo qua di seguito:

  • I lavoratori AST riunitesi in assemblea il 19 dicembre 2022, chiedono a tutte le sigle sindacali che si dia massima priorità alla conclusione della trattativa riguardante l’erogazione del ticket restaurant durante lo smart working. Questo beneficio ci era stato prospettato nelle riunioni che si son svolte in BNL prima della cessione, da personale di Accenture.
    In un momento in cui l’azienda sta spingendo molto sullo smart working tra l’altro in un contesto socio-economico-sanitario mutato, rappresenterebbe una forma di sostegno al reddito. I costi che ognuno ha nel lavorare da casa non possono essere scaricati interamente sul lavoratore, in particolare sulle categorie di persone più deboli che la legge ha cercato di tutelare.
  • I lavoratori AST riunitesi in assemblea sindacale il 19 dicembre 2022, chiedono la stabilizzazione dei lavoratori interinali al momento somministrati in AST. Non farlo dopo averli formati significherebbe disperdere un enorme bagaglio di conoscenze acquisite. Nel nome del valore dell’Inclusione tanto proclamato da Accenture, si richiede che questi giovani possano essere confermati a tempo indeterminato in Azienda.

Auspichiamo che le due mozioni vengano prese dalla Direzione nella dovuta considerazione.

Non ci resta che augurare a tutti Buone Feste!
Assago, 19 dicembre 2022
RR.SS.AA. A.S.T.
FABI – FIRST CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN

Scarica il comunicato