Ricorso giudiziale cessioni di ramo d’azienda: Seconda sentenza favorevole!

Il 22 gennaio c’è stata una nuova stangata giudiziaria per la dirigenza della nostra azienda: il primo gruppo, di 80 persone, ricorrente contro la cessione dei colleghi in Accenture Service Tech, ha avuto sentenza favorevole!
BNL è stata condannata a ripristinare i rapporti di lavoro e la cessione dei rami d’azienda è stata dichiarata inefficace.

Riportiamo uno stralcio:

 

 

Continua la serie di sentenze a favore delle lavoratrici e dei lavoratori della Banca Nazionale del Lavoro ricorrenti contro l’azienda.
E continua l’imbarazzo della nostra azienda nei confronti delle imprese oggetto di partnership. Tanto che la BNL ha subito avviato la procedura per il distacco, del personale vittorioso in tribunale, presso AST.
Aspettiamo fiduciosi le restanti sentenze sullo stesso argomento per riabbracciare tutto personale ricorrente.

Palazzo Orizzonte Europa, Roma, 24/01/2024 RSA Direzione Generale BNL Roma
FABI – FIRST CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN

Scarica il comunicato